Sei preoccupato per il tuo prossimo esame? Sei indietro con gli esami e non sai come recuperare?
Dopo la fine della scuola non hai più motivazioni e non riesci a gestire il tuo tempo?
Prova a rispondere alle seguenti domande e verifica i tuoi punti deboli. Preparati al meglio per superare l’ostacolo.

1) Credi di avere difficoltà a memorizzare? Hai spesso vuoti di memoria quando chiedi al tuo cervello di recuperare delle informazioni?
Prima di tutto devi valutare l’incidenza dei fattori emozionali (ansia, stress, stanchezza) sulla tua prestazione.
Devi capire che molto spesso i vuoti di memoria non sono dati da un bug (buco/falla) nel tuo cervello, ma da una scarsa o poco adeguata preparazione.
Forse hai dedicato poco tempo ad un argomento o lo hai sottovalutato. Potresti aver valutato erroneamente la conoscenza della materia.
Impara a conoscere il tuo cervello ed il suo funzionamento e scopri come evitare quei seccanti momenti di afasia in cui hai un concetto sulla punta della lingua ma non sai da dove cominciare per riordinarne le parti ed esprimerlo con chiarezza.
Puoi apprendere tutto questo consultando il nostro e-book, che ti aiuterà a padroneggiare le basi della conoscenza di una materia e ti fornirà le idee giuste per superare ogni esame e pensare all’obiettivo successivo.

2) Studi spesso a casa da solo? Ti distrai facilmente e non riesci a concentrarti? Non capisci un concetto e non sai a chi rivolgerti?
L’ambiente di studio è fondamentale, la sua funzionalità è necessaria per rendere valida la tua preparazione. E’ essenziale adattare il tuo ambiente a te e alle tue esigenze: per questo hai un numero illimitato di possibilità.

3) Inoltre, formare un gruppo di studio può aiutarti a superare problemi di comprensione relativi ad alcuni argomenti.
Dove e con chi studiare possono rivelarsi risorse essenziali per la tua preparazione. Consulta il nostro e-book per sapere come sistemare la tua nicchia di studio come se fosse un box della moto gp, oppure per trovarne una che meglio si confaccia alle tue abitudini. Impara a scegliere con chi studiare e quali sono i vantaggi di avere un gruppo “solido” che coopera all’unisono per superare lo stesso obiettivo.

4) Ti trovi spesso “impiccato” col tempo? Ti sembra di essere sempre in ritardo e con l’acqua alla gola? Arrivi sempre a dire: “mi servirebbe un giorno in più”?
Non combattere il tempo, gestiscilo. Far conciliare tutti gli impegni (lavoro, riposo, studio, etc.) non è facile ma possibile. Non rincorrere il tempo, quindi. PIANIFICA e FISSA LE TUE PRIORITA’.
Impara a farlo con i consigli del nostro e-book su come prepararti all’esame.

5) Hai difficoltà nel seguire le lezioni? Trovi problematico prendere appunti o non capisci ciò che hai scritto giorni dopo che lo hai fatto?
Non serve scrivere tutto. Assicurati di segnare nei tuoi appunti solo ciò che potrebbe esserti utile, come le parole chiave. Schematizza ciò che ti spiegano con criterio. Quando affronterai lo “studio a casa”, queste brevi annotazioni favoriranno la memorizzazione e la comprensione dell’oggetto di studio. Impara a seguire le lezioni ed a prendere appunti dal nostro e-book.

6) Non hai un metodo di studio? Pensi che il tuo metodo sia errato?
Prova il metodo Giurisprutesi. Analizza dove e cosa sbagli. Individua il metodo di apprendimento a te più congeniale che ti consentirà di velocizzare e migliorare le tue prestazioni.